lunedì 20 febbraio 2012

CHARME e SEDUZIONE

CHARME E SEDUZIONE





CHARME  e SEDUZIONE sono capacità che si possono apprendere affinando le abilità della comunicazione seduttiva.
L'INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE è la scienza che insegna tra le altre cose come sviluppare CHARME, FASCINO E CAPACITA' DI SEDUZIONE.
Un uomo per acquisire fascino ad esempio deve imparare a decodificare i segnali di coinvolgimento di una donna.
Tra i vari parametri che vanno tenuti sotto controllo nella COMUNICAZIONE SEDUTTIVA troviamo:


sguardo;
– voce;
– sorriso;
– respirazione.


• Sguardo. Sapevate che lo sguardo utilizzato in un certo
modo ha un forte effetto seduttivo e può addirittura far innamorare
qualcuno di voi? La tecnica di seduzione dello
sguardo è utilissima, se utilizzata nel modo corretto. A questa
conclusione sono giunti diversi studi condotti sia negli
Stati Uniti che in Europa. Per utilizzare lo sguardo come tecnica
di seduzione è necessario per prima cosa imparare a gestire
coscientemente lo sguardo stesso. Spesso, quando siamo
impegnati in una conversazione, non ci rendiamo nemmeno
conto di che cosa stiamo guardando. Una volta acquisito
il controllo cosciente dello sguardo, dobbiamo durante
una conversazione guardare negli occhi la persona e poi spostare
lo sguardo sulle labbra. Le labbra sono un ancoraggio a
fonti arcaiche di piacere. Dopo essersi soffermati sulle labbra,
occorre ritornare a guardare la persona negli occhi. A livello
logico il nostro interlocutore non dovrebbe rendersi


conto che gli stiamo guardando le labbra anziché gli occhi,
visto che la distanza è comunque ridotta. Ma a livello emotivo
se ne accorgerà. Questo è importante: a livello consapevole
la persona non deve rendersi conto che le stiamo guardando
le labbra. Per evitare che l’interlocutore ne abbia una
consapevolezza cosciente e per far sì che quindi la nostra seduzione
abbia l’esito voluto, è meglio alternare lo sguardo
dagli occhi alle labbra. Lo sguardo, che è di fondamentale
importanza, deve essere sempre obliquo. Un uomo quando
guarda una donna non deve mantenere lo sguardo fisso ma
deve guardare prima gli occhi, poi scendere rapidamente alla
bocca, al pube e poi tornare agli occhi. Una donna deve
guardare velocemente un uomo negli occhi, poi distogliere
lo sguardo e attendere che l’uomo di rimando la guardi.
Questi giochi di sguardi servono per darci una immagine di
«personalità seduttiva».
• Voce. Dobbiamo imparare ad avere il controllo della nostra
voce ed in particolare di :
– tono;
– volume;
– cadenza.
• Sorriso. Oltre al controllo della voce, è di fondamentale importanza
nella seduzione, ma anche nella comunicazione in
generale, avere la capacità di gestire il modo di sorridere. Innanzitutto,
dobbiamo esercitarci a sorridere spesso. Il sorriso
è contagioso e diffonde buon umore e una buona predisposizione
d’animo. Il nostro interlocutore, se non a livello
cosciente, a livello inconsapevole (di struttura profonda) attribuirà
a noi la capacità di farlo diventare di buon umore e
questo contribuirà non poco alla creazione dell’immagine di
una personalità seducente e coinvolgente.
• Respirazione. È importantissima la capacità di gestire la re-
spirazione. Il respiro deve essere calmo e regolare. È importante
allenarsi a respirare utilizzando tutta la capacità espansiva
dei polmoni all’interno della gabbia toracica. Bisogna
respirare quindi sia con la parte alta del torace sia con le parti
mediana e bassa. Questo tipo di respirazione verrà interpretato
dalla parte inconsapevole del nostro interlocutore
come personalità positiva e sicura. È quindi utile esercitarsi,
a casa da soli e con tranquillità, alla respirazione diaframmatica.
Per quanto riguarda la fisiologia del corpo, molto
importante è la gestione della postura che deve essere rilassata
e mai troppo rigida.
• Postura e corpo in movimento. Per quanto riguarda la fisiologia
del corpo, molto importante è la gestione della postura,
che deve essere rilassata e mai troppo rigida. Anche il
movimento deve ispirare sicurezza ed essere flessuoso. Soprattutto
le donne devono imparare a eliminare la rigidità
dei movimenti. Gli uomini, più che dalla bellezza statica del
corpo, sono attratti da come la donna lo muove. I suoi movimenti
devono essere sinuosi, armonici e flessuosi. Chi non
ha una predisposizione naturale dovrebbe imparare frequentando
ad esempio un corso di danza del ventre, che può
essere praticata a qualsiasi età. Gli uomini attraverso i movimenti
del corpo devono invece emanare sicurezza in modo
tale che possano venire istintivamente identificati dalla donna
come maschio alfa (dominante).

Nessun commento: