sabato 18 febbraio 2012

COME SI ATTUA SEDUZIONE

COME SI ATTUA LA SEDUZIONE



La seduzione, è il processo subliminale per antonomasia.
Quando ce ne rendiamo conto significa che siamo già innamorati.
La persona comunicherà però le sue esigenze emotive a livello di comunicazione non verbale subliminale e comunicazione simbolica.

Quindi un attento “operatore” che sappia leggere questo linguaggio nascosto avrà delle chiavi operative utili per mettere in atto i giusti comportamenti seduttivi.
Non dimentichiamo infatti che la seduzione è essenzialmente comportamento.
La capacità di seduzione la capacità di farci amare e di amare consapevolmente non è questione di carisma ma bensì di conoscenza prima e di addestramento dopo.
Ed l'addestramento migliore è quello che ci permette di entrare in contatto con il nostro mondo emotivo.
Non conoscere le proprie emozioni è come essere estranei in casa propria.
Acquisire con metodo ed applicazione la gestione ed il controllo delle emozioni ci permette di non esserne più dipendenti di non averne più bisogno.
E' la stessa differenza che passa tra mangiare perchè affamati ed il gustarci un piatto per il piacere di farlo.
Quando siamo affamati da giorni siamo disposti a mangiare qualunque cosa e la foga nel farlo sarà talmente tanta che sicuramente non ci soffermeremo ad apprezzarne la qualità.
Troveremo ottimi anche cibi oggettivamente scadenti.
Invece quando siamo sazi e decidiamo di gustare un dessert od un piatto prelibato lo facciamo assaporandone il gusto.
Nell'amore e nell'innamoramento ma anche nella seduzione succede la stessa cosa. Se siamo affamati di amore, saremo disposto ad accettare anche condizioni oggettivamente sfavorevoli e non saremmo contemporaneamente in grado di apprezzarne l'essenza fino in fondo.
Diventeremo inoltre dipendenti dall'amore stesso.
Il nostro potenziale di seduzione diminuirà moltissimo e difficilmente saremo in grado di raggiungere gli obiettivi sentimentali prefissati anzi navigheremo talmente a vista che molto probabilmente non ci saremo prefissati nessun obiettivo.
Attraverso l'autocontrollo emozionale e la gestione delle emozioni stesse svilupperemo il giusto atteggiamento ed i giusti comportamenti che faranno incrementare in modo inimmaginabile il nostro potenziale di seduzione e di coinvolgimento nonché la nostra capacità di farci amare.


Per i lettori che non conoscono ancora (ma che conosceranno sicuramente frequentando il mio corso di seduzione) le regole della comunicazione seduttiva subliminale e del linguaggio non vebale subliminale do alcune indicazioni a carattere generale ma utilissime:

  1. Essere imprevedibili: prevedibilità ed abitudine sono il “canto del cigno” della seduzione
  2. non fatevi prendere da ansia e nervosismo ma mantenete il sangue freddo: dimostrarsi ansiosi insicuri e bisognosi non produce seduzione, potremmo ribadire che in amore chi si dimostra affamato non verrà sfamato.
  3. Evitare di eccedere con dolcezze e tenerezze e comunque concederle solo dopo aver ottenuto qualcosa (in termini di gratificazioni) dalla persona oggetto del nostro interesse.
  4. Prestare attenzione al “desiderio-possesso” ricordando che per far desiderare un piccolo impedimento al possesso si deve essere. Quando desiderio e possesso coincidono la seduzione muore.
  5. Evitate imposizioni e prevaricazioni: la seduzione è l'arte del “condurre a se” e le tecniche di seduzione sono il braccio operativo della seduzione stessa. Voler imporre le proprie esigenze prevaricando quelle che sono le esigenze emotive dell'altro ci fa identificare come persone negative, da evitare.
    l'autostima è un elemento fondamentale per raggiungere gli obiettivi sia nelle relazioni sentimentali sia nelle altre aree della vita.

    Potremmo dire che è solo imparando ad mare noi stessi che potremmo essere amati da altri.

    Chi non si ama difficilmente potrà essere mato e difficilmente potrà amare.
    L'autostima può essere definita come la capacità di amare se stessi.

    Qual è il legame tra autostima e seduzione?

    Il legame è costituito dal fatto che si arriva all'amore a seguito di un processo di seduzione.
    Quindi autostima anche come capacità di seduzione verso se stessi.

    Ma quali sono i benefici prodotti dall'autostima sulle relazioni sentimentali e sulla capacità di SEDUZIONE?

    I benefici sono dovuti al fatto che una buona autostima modifica in modo sostanziale e sostanzialmente positivo la nostra mappa del mondo e cioè la nostra interpretazione della realtà che ci circonda.
    Viene anche modificata positivamente la percezione di noi stessi e delle nostre capacità.
    Questo accade in quanto si strutturano in modo autogeno delle credenze positive potenzianti e si destrutturano le credenze negative depontenzianti.



Nessun commento: