sabato 10 marzo 2012

AMORE ED INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE



L'ingegneria della seduzione è la via regia per arrivare all'amore superando l'illusione d'amore e riuscire finalmente  a sperimentare la felicità in amore.
Conquistare l'amore con l'ingegneria della seduzione o ritrovare l'amore è possibile 

applicando al processo di seduzione, quindi ai
tentativi di coinvolgere la persona che ci interessa, delle strategie
comunicative e comportamentali specifiche, si ottengono
significativi miglioramenti statistici. Aumentano cioè in
senso statisticamente rilevante le probabilità che la seduzione
vada a buon fine e cioè che la persona oggetto della seduzione
si innamori.
Il passo successivo è quello di ingegnerizzare il processo
di seduzione. È quello che ho fatto io, ideando il metodo che
ho denominato «ingegneria della seduzione».
Che cosa si intende con l’espressione «ingegnerizzare il
processo di seduzione»?
Si intende essenzialmente strutturare dei protocolli comunicativi
e comportamentali specifici da applicare dopo
aver recuperato le informazioni necessarie sulla persona che
desideriamo coinvolgere e sedurre. L’ingegneria della seduzione
si può applicare non solo alle relazioni sentimentali,
ma anche in tutte le relazioni sociali della nostra vita, relazioni
nei confronti della famiglia di origine, della famiglia
acquisita, relazioni lavorative, di vendita, di negoziazione e
di amicizia; in tutti quegli ambiti della nostra esistenza in cui
per raggiungere il nostro obiettivo è necessario coinvolgere
e motivare la persona che ci interessa.
Il processo di seduzione secondo il metodo dell’ingegneria
della seduzione si suddivide in quattro fasi principali:
– recupero di informazioni sulla persona oggetto della seduzione;
– applicazione dei protocolli comportamentali specifici previsti
dal metodo;
– analisi attraverso criteri oggettivi (definiti dal metodo) dei
risultati ottenuti;
– ridefinizione e ottimizzazione delle strategie comunicative/
comportamentali, in funzione della risposta ottenuta.
Potremmo quindi affermare che la seduzione con l’ingegneria
della seduzione diventa un metodo, un algoritmo che
tutti, uomini e donne, possono imparare. Il top nella seduzione
si ottiene unendo l’arte alla scienza e all’ingegneria.
L’arte della seduzione è espressa soprattutto dalle seduttrici
e dai seduttori naturali. Si vedono esempi di «arte della
seduzione» nei «coups de théâtre», nelle seduzioni spettacolari,
inaspettate che mettono in atto magistralmente seduttrici
e seduttori creativi e istrionici.
Chi possiede quindi un talento naturale nella seduzione
potrà integrarlo con il metodo dell’ingegneria della seduzione,
raggiungendo risultati sorprendenti. Chi invece non possiede
un talento naturale potrà affidarsi al metodo, raggiungendo
ottimi risultati, che supereranno di gran lunga quelli
ottenuti da seduttrici e seduttori naturali che non conoscono
questo metodo.

Nessun commento: