venerdì 16 marzo 2012

Come conquistare e sedurre l'uomo della tua vita


Molte donne desiderano imparare come conquistare e sedurre l'uomo della vita ma non hanno imparato come essere appagate in amore
hai  finalmente conosciuto l'uomo, che ti interessa, hai  fatto amicizia e simpatizzato,
ora il problema è come conquistarlo e impedire che fugga verso altre donne.
Se vuoi capire come conquistare l'uomo della tua vita impara le strategie ed i metodi di seduzione dell'ingegneria della seduzione
Nell'era della parità tra uomo e donna, non c'è da scandalizzarsi se è lei a corteggiare lui.
Il primo passo per conquistare e sedurre l'uomo della tua vita è capire se ciò che stai facendo lo sta coinvolgendo emotivamente.
Il modo per capirlo usando la seduzione del linguaggio del corpo è osservare i segnali di gradimento emotivo.

I segnali che manda un uomo interessato sono molto chiari e sono i SEGNALI DI SEDUZIONE MASCHILE
Se hai fatto colpo:

  • Ti guarda toccandosi le labbra
  • Schiude le labbra
  • Cerca di attirare la tua attenzione, per esempio ridendo più dei suoi amici
  • Si stira per mettere in risalto i muscoli
  • Si tocca  i capelli
  • Se è seduto davanti a te, distende le gambe nella tua direzione

Per quanto riguarda voi è molto importante:
  • mostrarsi sicure di se stesse (è importante sentirsi belle!)
  • sorridere in maniera disivolta (a chi piacciono le musone?)
  • sostenere lo sguardo di colui che vi ha colpite, cosi da lanciargli un segnale


Se notate questi segnali , il semaforo è verde, invitatelo ad uscire, ma usate sempre una scusa: un concerto, uno spettacolo, una gara sportiva. Se dopo dieci telefonate, svariati messaggi al cellulare, esserci uscita parecchie volte insieme, lui non si decide a farsi avanti, meglio lasciarlo stare. Eventualmente non gli piacete abbastanza oppure ha altro per la testa. La cosa è diversa se lui non si fa avanti, non perchè non le piacete, ma perchè è molto timido e imbranato. Alla prima occasione che state soli, appoggiatevi alla sua spalla e stringetelo a voi affettuosamente, se non si decide a baciarvi, afferratelo e stampategli un bacio di fuoco sulla bocca.


Se siete stata voi a corteggiarlo, non andateci subito a letto, anche se lo desiderate. Fategli capire che volete un rapporto d'amore, non un'avventura, che certe cose si faranno solo quando siete sicure del suo amore. Se le sue non sono buone intenzioni, spesso si stanca e va via. Però, non esagerate, non tenetelo a lungo sulle spine, altrimenti potrebbe andarsene anche se vi ama. Si potrebbe convincere che siete una ragazzina immatura o, peggio, frigida e decidere di cercarsi una partner più adeguata.


Un' altro accorgimento da usare è questo:
va bene esporsi, va bene telefonargli, ma non rendetegli la vita troppo facile. Se vedete che lui non fa niente, lasciatelo stare per un po' di tempo. La vostra tattica deve essere: temporeggiare, un passo avanti ed un passo dietro. Chiedetegli di uscire, ma se non mostra molto interesse, lasciatelo stare per un po' di tempo, poi tornate di nuovo alla carica. Quando vi chiede di uscire non ditegli subito di sì, dite che avete da fare, ma che farete il possibile per liberarvi. Rendetevi preziose!
Inoltre devi mantenere il giusto distacco dal risultato e non devi essere ossessionata dall'idea di conquistarlo e devi imparare a superare la paura dell'abbandono.



Infatti, quando sei ossessionata dall’idea dell’amore , dall'idea di conquistare e sedurre l'uomo della tua vita e di vivere una grandiosa ed emozionante storia d’amore, sai che cosa succede nella pratica?
Che perdi la tua obiettività. Che manchi di lucidità. Accade anche che prendi lucciole per lanterne.
Il che significa, in soldoni, che non sai affatto riconoscere l’uomo giusto.
O, meglio, di un uomo che ti piace, vedi solo i lati oggettivamente positivi, solo le sue doti e di quelle solo alcune, le più appariscenti, quelle, per così dire, più “romantiche”.



Non svelate tutto di voi alla prima uscita e cercate di stuzzicarlo con un po’ di mistero. È normale sentire il desiderio di baciarlo subito, ma è comunque importante che lasciate il primo passo a lui, onde evitare di scadere nella sfacciataggine o di sopraffarlo. Se tuttavia sembra che il vostro cavaliere sia frenato dalla timidezza cercate di rassicurarlo con dei complimenti; molti uomini, difatti, si sentono in soggezione di fronte al prototipo della donna moderna troppo sicura!


Una conversazione interessante è la chiave per attrarre il partner a sé. Provate a mostrargli i vostri lati più attraenti, raccontando dei vostri viaggi o delle qualità preziose che ritenete di avere, senza tuttavia peccare di superbia!

Nessun commento: