lunedì 30 aprile 2012

Milton Erickson e la comunicazione ipnotica







Milton Erickson è un maestro nella comunicazione ipnotica conversazionale.
E' possibile adattare questo tipo di comunicazione anche alla seduzione o alle relazioni interpersonali in genere come le relazioni sentimentali.



La particolarità di questo tipo di comunicazione ipnotica consiste nel fatto che, pur essendo una normale conversazione applicabile in vari contesti sociali, bar, ristoranti, ritrovi sociali riesce ad indurre una trance ipnotica nel soggetto con risultati straordinari. 



La comunicazione ipnotica di Milton Erickson può essere usata su se stessi.
Ben venga dunque il mettersi in gioco anche con se stessi usando questa comunicazione ipnotica per quel minimo indispensabile a caricarci emotivamente e che,  senza sconvolgerci la vita, ci permette di provare microtensioni coinvolgenti, di arricchirci di pathos; in tal modo il nostro inconscio ci offrirà, quale ricompensa per la scelta compiuta, successo, maggiore autostima, sicurezza operativa, apertura nel rapporto con se stessi e con gli altri, serenità: in poche parole, un sano benessere sia psichico che fisico. L a capacità all'induzione viene data per scontata da parte di Erickson, e con qualsiasi paziente. La sua personalità, la sua storia, che non a caso ne hanno fatto un caposcuola, erano sicuramente alla base di questa capacità. Cui si deve aggiungere una forte tendenza all'introspezione, all'autoascolto.
Quindi, la sua struttura personologica, la sua storia, unite al sapere e alla capacità di elaborazione, hanno prodotto questo personaggio che ha saputo ridare impulso allo studio e alla pratica dell'ipnosi in psicoterapia.
Sarebbe, quindi, stato lecito aspettarsi da lui una organica produzione teorica capace non solo di mettere alcuni punti fermi sulla psicoterapia ipnotica, ma anche di assicurare una continuità, anche teorico-epistemologica, al proprio lavoro. Così non è stato, come ben sappiamo.




Milton Erickson era un maestro della comunicazione indiretta che consente di entrare in contatto con la sfera emotiva, ecco alcune delle strutture linguistiche utilizzate da questo grande maestro dell'ipnosi:

Comunicazione Diretta e Indiretta

La prima si rivolge alla persona direttamente e da delle istruzioni precise"Fai questo!"
La seconda non opera in tale maniera "mi domando se tu non possa fare questo?" in questo modo non genera resistenze

Comandi incastrati

Sono messi nel mezzo della conversazione così da sfuggire al controllo immediato della sfera logico razionale.
"E voglio che tu mi dica solo le cose che MI VUOI DIRE. Mi puoi parlare LIBERAMENTE come preferisci.

Truismi 

Sono considerazioni inconfutabili che tranquillizzano la sfera logica
La maggior parte delle persone può sperimentare una mano come più leggera dell'altra
La maggior parte delle persone ama la RINFRESCANTE FRESCHEZZA di una brezza leggera

Truismi utilizzando il tempo

Sono legati alla gestione del tempo.
PRESTO O TARDI, i tuoi occhi si chiuderanno
Es. Il tuo mal di testa può ORA andarsene così velocemente QUANTO il tuo sistema è pronto a permetterglielo

Negazioni

"Non hai bisogno nè di muoverti, nè di parlare, nè di fare alcuno sforzo"

Frasi a finale aperto

Generano possibiltà multiple
Noi tutti abbiamo dei potenziali dei quali non siamo consci, e normalmente non sappiamo come saranno espressi.

Domande che facilitano nuove possibilità di risposta

Mentre continui ad osservare quel punto, le tue palpebre non cominciano mica a sbattere.


Associazione
utilizzo degli ancoraggi emozionali.

"Con ogni respiro diventi più cosciente dei ritmi naturali del tuo corpo e delle sensazioni di comfort che si sviluppano"
Opposti

Mentre una mano si solleva l'altra può premere verso il basso. Il verso e l'inverso si cercano.
Negativo - Tag Questions
Puoi provare, non è vero?
Negativo - Fino a quando
Non devi scendere in una trance finché non sei pronto
Shock - Sorpresa
Generano micro sollecitazioni emozionali che aprono la porta all'emotività.
La tua vita sessuale (pausa) solo quello che tua hai bisogno di sapere e capire da questo. (pausa) Segretamente quello che vuoi (pausa) è è più importante per te

Implicazione e direttiva implicita

Se tu ti siedi entrerai in trance

Doppi legami

Vuoi entrare in trance adesso o più tardi?

domenica 29 aprile 2012

L'amore e la seduzione secondo Lacan




Gli studi sull'amore e sul transfert di Lacan esprimono un punto di vista interessante sull'innamoramento e sulla seduzione, soprattutto sulla seduzione femminile.
Sedurre vuol dire affascinare con la sostanza della propria persona. Quante donne sono in grado di fare ciò? Poche. Sedurre vuol dire camminare di pari passo fra i lampi della propria anima, restando solo a guardarsi ad un tavolino. Sedurre vuol dire proporre il meglio di sè, senza nemmeno accorgersi di farlo. Sedurre è il senso di un incontro fra due persone completamente diverse dal resto del mondo. Nessuna ormai seduce la mente di un uomo. Una larga parte delle belle donne punta ormai alla seduzione fisica, di basso livello e basso rango. Solo una piccola parte delle belle donne punta ad avvolgere un uomo con l’essenza del suo essere, delle idee, delle reazioni impulsive e premeditate. Poche belle donne sanno ancora giocare con le parole e con gli sguardi.
Nell’amore, lo ha spiegato bene Lacan nel nome di Freud, l’amante cerca nell’amato l’oggetto della sua mancanza. Si dispone a indovinare l’agalma, e cioè lo shining immaginario, l’abbaglio, il colpo di fulmine, che dovrebbe tumularlo ben bene nell’inganno. Sottraendosi a questo, restituendo al mittente la domanda d’amore, il padrone non fa altro che rimandare l’adorante talpa a scavare nel proprio giardino, alla ricerca dell’osso di cui si tratta. Trasforma la presunzione di essere amato nella dedizione a perdere (dunque a trovare) di chi ama, senza alcuna chance di essere ricambiato. Attiva il movimento della talpa. Lo scavo. La cura. Ancora una volta: in principio era l’amore.






Inoltre, nella teoria lacaniana del transfert analitico, la dimensione dell'amore si annoda strutturalmente alla dimensione del sapere. L'analista, infatti, è investito eroticamente nel transfert analitico dell'analizzante, in quanto è supposto sapere qualcosa sulla verità della sofferenza dell'analizzante, divenendo l'oggetto (a) che contiene l'enigma dell'analizzante, la causa del suo desiderio. Il soggetto supposto sapere rappresenta il perno attorno a cui si articola tutto ciò che riguarda il transfert. Per Lacan, prima di Freud, vi è un testo della tradizione del pensiero occidentale, che illumina la logica dell'esperienza amorosa: il Simposio di Platone. Tutta la prima parte di Le transfert, si presenta infatti con un commento minuzioso al Simposio di Platone e ai discorsi pronunciati dai suoi personaggi sull'amore. In questa prospettiva, Lacan per farsi comprendere, afferma che Il Simposio deve essere considerato come una sorta di resoconto di sedute analitiche, dove l'irruzione di Alcibiade, attraverso il suo discorso di amore e gelosia per Socrate, rappresenta il punto attorno a cui ruota tutto il contenuto del Simposio. La funzione di Socrate nel dialogo platonico viene ricondotta da Lacan alla funzione dell'analista, che consiste nel ricondurre il soggetto, nel transfert, all'incontro con la propria mancanza. Lacan mette in rilievo nel Simposio, una teoria dell'amore come mancanza, secondo la quale, nell'essenziale “l'amore è dare ciò che non si ha”: infatti, è proprio a livello di ciò che non si ha che l'amore si annoda al desiderio ed elegge, nell'esperienza di un amante, un altro, l'amato, come colui a cui poter donare la propria mancanza, facendo di lui l'oggetto che gli manca. L'amante, è l'oggetto del desiderio; l'amato, invece è visto come colui che in questa coppia, è il solo ad avere qualcosa.


L'eredità di Lacan , i suoi studi sul transfert hanno sicuramente aiutato nello sviluppo della filosofia dell'amore e della seduzione






Lo scopo primario della seduzione è il Rapport: entrare in sintonia conscia e inconscia con l’altro.

 Si tratta di indicazioni che consentono un primo approccio positivo al possibile partner e che favoriscono una comunicazione aperta con l’altro:

- evitare espressioni in negativo che colpiscono l’umore a rescindere dal contenuto di quanto viene detto;
- la positività si esprime anche attraverso il corpo e la gestualità, attenzione a non essere freddi o poco energici;
- con il tempo le persone tendono a assimilare alcune modalità di comunicazione con l’altro; ciò crea una sensazione di vicinanza, somiglianza e simpatia. Prestare quindi attenzione ai segnali non verbali per renderli più simili;

sabato 28 aprile 2012

SEMINARIO SU GESTIONE DELLE EMOZIONI, AMORE E SEDUZIONE GENOVA 8 Maggio





















SEMINARIO SU  GESTIONE DELLE EMOZIONI, AMORE E SEDUZIONE GENOVA

Ciao, sei invitata/o al SEMINARIO su GESTIONE DELLE EMOZIONI , AMORE e  SEDUZIONE: Il seminario la possibilità di capire gli intimi meccanismi della mente umana trovando le corrette chiavi di accesso per favorire gli approcci e la comunicazione interattiva.




Giorno: MARTEDI' 8 MAGGIO E   Ore 21
Luogo: GENOVA-VIA DELLA CONSOLAZIONE 1/3 R 
costo:20 e
(dare conferma della partecipazione rispondendo questa mail: centrostudicomunicazione@yahoo.it)



DOCENTI:


Massimo TARAMASCO (Ingegnere Ideatore del metodo IDS -ingegneria della seduzione-Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master)


con la collaborazione di: Denise Demurtas Counsoler realzioni d'aiuto




INFORMAZIONI:


dr. MASSIMO TARAMASCO
TEL.:             333 1511703      
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it 
SITO: http://laseduzione.altervista.org
BLOG:http://seduzionetecniche.blogspot.com
POSSIBILITA' ANCHE DI CONSULTI INDIVIDUALI DI LOVE COACHING








Argomenti del modulo:



SEDUZIONE SIMBOLICA


- Come superare i test che ci sottopongono i nostri interlocutori


- I livelli di investimento emotivo


- Entrare in sintonia istantanea con chiunque in qualsiasi contesto


- Come ricalcare le persone nella comunicazione, nella cultura e nelle emozioni.


-Mirroring verbale e non verbale


-Le tipologie archetipiche emozionali : come entrare in relazione con chi ci interessa decodificando le sue chiavi di accesso


- Come convincere delle tue idee attraverso tecniche avanzate di ricalco.


- Elicitazione ed utilizzo delle strategie decisionali e d’innamoramento
- Come avere sempre argomenti di conversazione


- Le alleanze per il successo personale


- Come superare i più comuni condizionamenti sociali e la paura delle opinioni altrui


- Capire perchè le persone perdono interesse in te


- Laboratorio pratico


SEDURRE SE STESSI


Viene insegnato all’allievo a tendere al successo e al benessere utilizzando strumenti innovativi che
aiuteranno ad acquisire le seguenti capacità:


1. riconoscere le forze che frenano la conquista delle tue ambizioni e i tuoi obiettivi


2. definire il tuo stato attuale e il tuo stato desiderato


3. raggiungere la motivazione necessaria per raggiungere i tuoi obiettivi


4. ampliare la tua sfera di influenza (operare su quei fattori che possono essere trasformati dal proprio operato, come la gestione del soggetto antagonista), quindi lottare per il tuo SUCCESSO.


5. sentirti meglio nella tua sfera di coinvolgimento e quindi gestire il tuo Benessere






INSTANT RAPPORT
Il rapport è il processo attraverso il quale si stabilisce e si mantiene un coinvolgimento emozionale eludendo le difese della sfera logico razionale.


verranno insegnate strategie comunicazionali verbali e non verbali per creare una relazione profonda acquisendo
potenziale emotivo da utilizzare nelle diverse aree della nostra vita sia sentimentali /affettive sia sociali /lavorative


Si imparerà a coinvolgere anche le persone "difficili" con forti difese logico-razionali e difficoltà a lasciarsi andare e ad innamorarsi






Vi verranno insegnate tecniche innovative ed estremamente efficaci che vi permetteranno di superare molte  difficoltà della vita, come relazionarsi in modo coinvolgente con l’altro sesso, coinvolgere emotivamente il potenziale partner o il partner attuale, relazionarsi efficacemente con superiori, collaboratori e colleghi, superare un esame o riuscire brillantemente ad un colloquio di lavoro

Come essere felici nella vita e nell'amore



Per essere felici nella vita in amore , nella seduzione dobbiamo imparare a gestire le emozioni.


Energia e vibrazioni positive attraggono altra energia dello stesso tipo,e lo stesso accade per quelle negative.


Dobbiamo imparare a mantenere il distacco dal risultato: Per esempio, è impossibile attrarre prosperità finanziaria o amore se siamo angosciati per la sua mancanza.
Anche se il più delle volte non ce ne rendiamo conto, siamo come dei magneti che attraggono esperienze in sintonia con l'energia e le vibrazioni che ognuno di noi emana nell'Universo.
Quindi,essere focalizzati sul lato negativo della vita,su ciò che ancora manca nell'esistenza di ognuno,non farà altro che attrarre ancora più negatività e più scarsità;al contrario,pensieri positivi,pieni di gioia e fiducia nell'Universo,attrarranno cose,persone e avvenimenti perfettamente allineate con essi.








Vibrazioni Positive
Le vibrazioni positive sono generate da sentimenti positivi, come:
Gioia
Amore
Eccitazione
Abbondanza (di qualsiasi cosa che provoca una emozione positiva)
Orgoglio
Comfort
Fiducia
Affetto
Vibrazioni Negative
Le vibrazioni negative sono generate da sentimenti negativi, come:
Delusione
Solitudine
Mancanza (di ogni cosa,che sia strettamente necessaria o meno)
Tristezza
Confusione
Stress
Rabbia
Dolore
Ogni individuo ha la dote unica di avere un cuore e di provare sentimenti ed emozioni, tra cui l’amore e la passione.
è proprio il sentimento il “carburante” per far decollare i propri sogni, Il pensiero, influenza direttamente l’individuo, il suo atteggiamento, il suo sguardo e il suo umore, andando quindi ad intervenire nei rapporti con gli altri.

Come abbiamo detto poco fa il principio è che l’energia attrae energia simile. Questo significa che se
una persona sta emanando delle vibrazioni positive attirerà a se cose positive ,se
sta emettendo vibrazioni negative attrarrà, al contrario, cose spiacevoli.
Tutte le emozioni o ci fanno stare bene o ci fanno stare male. Pensieri che sono focalizzati su quello che desideriamo stimolano emozioni positive dentro di noi come apprezzamento, amore, gratitudine, entusiasmo etc; pensieri che sono focalizzati sulla mancanza di quello che vogliamo o su quello che non vogliamo, stimolano emozioni negative dentro di noi come ansia, rabbia, tristezza e risentimento.

Una volta accettato il fatto che sei il responsabile del tuo destino è il
momento di fare un passo avanti e analizzare ciò che vorresti cambiare
nella tua vita. Vuoi cambiare lavoro? Trasferirti in una casa nuova?
Iniziare una relazione importante? Avere una promozione?
Identifica le cose che vuoi ottenere e scrivile. Metti il foglio dove le hai
scritte in un posto dove le puoi vedere spesso; vedere costantemente e in
anticipo i risultati dei tuoi sforzi ti aiuterà a mantenerti sui giusti binari.



Accetta il fatto che una determinata cosa possa accadere. Spesso la non gestione dell'emozione è il tuo peggior nemico; puoi riuscire a convincere la tua mente
conscia che qualcosa può accadere, ma nello stesso tempo la parte emotiva ti sta sabotando cercando di farti venire in mente tutti i motivi
per i quali non accadrà mai. Per aiutarti a superare questo blocco e ad
avere una fiducia assoluta che riuscirai a fare i cambiamenti che vuoi nella
tua vita una tecnica efficace può essere quella di riprendere il foglio di
carta su cui hai scritto i tuoi obiettivi e riscriverli in modo da aiutare la tua
mente e il tuo corpo ad accettarli.







venerdì 27 aprile 2012

La ristrutturazione emotiva per trovare l'amore e la felicità: Torino Mercoledì 2 Maggio




La ristrutturazione emotiva per trovare l'amore 

e la felicità: Torino Mercoledì 2 Maggio


 PER PARTECIPARE è OBBLIGATORIO CONFERMARE PRESENZA VIA MAIL a centrostudicomunicazione@yahoo.it o via sms a 3331511703

Conduttore: 

Massimo TARAMASCO (Ideatore del metodo IDS -ingegneria della SEDUZIONE -Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale
 Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master) 
Autore del libro Ingegneria della seduzione - edizioni anteprima 



SEDE: TORINO , VIA MAGENTA 55
DATA : Mercoledi' 2 MAGGIO  ore 21 alle ore 23,30
COSTO: 20 e 


Programma 




  • Ristrutturazione simbolica 
  • riequilibrio emozionale analogico finalizzato al benessere e all’armonia interiore
  • Schema-guida complessivo nei processi del riequilibrio emozionale analogico
  • Il focus, le sequenze, il negoziato

  • Eliminazione delle cause emotive del fallimento  
  • Genesi del vincolo   secondo le tipologie comportamentali
  • Lo spazio ed il tempo soggettivo:: ristrutturazione temporale
  • La ristrutturazione motivazionale finalizzata al miglioramento della qualità della vita
  • Riequilibrio emozionale analogico finalizzato al benessere e all’armonia interiore
  • Educazione del sistema emozionale con il negoziato analogico

Il corso permetterà di raggiungere obiettivi sentimentali , affettivi, trovare l'amore vero ,  traguardi lavorativi, familiari, sociali, benessere e armonia ,  sviluppare la forza interiore

INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.:             333 1511703            333 1511703            
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it
SITO: http://www.seduzionevip.com
POSSIBILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3