giovedì 5 aprile 2012

Ritrovare la felicità sentimentale con L'ingegneria della Seduzione





E' possible ritrovare la felicità sentimentale con l'ingegneria della seduzione conquistando o riconquistando chi amiamo.
Spesso per ritrovare la felicità sentimentale dobbiamo riconquistare chi amiamo ancora e che magari ci ha lasciati. 
Seduzione e coinvolgimento fanno parte per un motivo o per l'altro parte della nostra vita in forme diverse.
Passiamo infatti buona parte della nostra vita a cercare di coinvolgere e sedurre qualcuno oppure a lamentarci del fatto che non riusciamo a sedurre chi ci interessa o ancora a leccarci le ferite per essere stati sedotti dalla persona sbagliata o viceversa a godere del fatto di aver sedotto o essere stati sedotti da chi ci coinvolge e ci da piacere.

Quando parlo di seduzione e di strategie seduttive molte persone mi pongono la seguente domanda:

Ma se metti in atto una strategia allora non sei spontaneo.
È vero.
Ma se la spontaneità mi porta successo e felicità allora va bene, ma se l'essere spontanei ed istintivi mi fa prendere delle “mazzate” allora è meglio essere un po' meno spontanei ed imparare a mettere in atto delle strategie che mi permettano di realizzare i miei desideri.

Tutto questo ci porta via molto tempo e risorse.

Le energie che un essere umano ha a disposizione quotidianamente sono evidentemente limitate.

E pertanto importante usarle in modo ottimizzato ed equilibrato nelle diverse aree della nostra vita.
È evidente che se le utilizzo tutte a fini lavorativi difficilmente riuscirò ad avere una vita sentimentale ed affettiva appagante.
Men che meno se spreco le mie risorse in conflitti, rancori e risentimenti che altro risultato non danno se non quello di lasciarmi spossato e privo di forze sia fisiche che, soprattutto, mentali.

Si tratta di tutte quelle situazioni in cui per un motivo o per l'altro siamo stati lasciati .
Riconquistare una persona con la quale siamo già stati relazionati è ovviamente più complesso di tutti gli altri casi precedentemente analizzati.
La prima cosa che deve essere fatta è elaborare una strategia.
Che cosa è una strategia?
Una strategia è un insieme di comportamenti un insieme di azioni volte a reimpostare una relazione.
Questi comportamenti devono essere deliberati e non casuali in modo da evitare di ripercorre il cammino precedente. Attraverso la strategia messa in atto dobbiamo far sì che il nostro target ci percepisca diversi, cambiati rispetto a prima.
Reimpostarla secondo nuovi criteri in modo che si sviluppi una relazione appagante che ci dia piacere e non sofferenza, che poi è l'obiettivo della nostra sfera logica alla parte emotiva andrebbe anche bene la sofferenza in quanto non la riconosce come tale non essendo in grado di distinguere il piacere dalla sofferenza, ma riconoscendo solo le tensioni emozionali).
Ovviamente se ricalcassi la vecchia relazione otterrei sempre gli stessi risultati fallimentari.
Per impostare bene una strategia è necessario prima di tutto reperire tutta una serie di informazioni.
Queste informazioni vanno reperite anche se la persona in oggetto la conosco bene.
Questo perchè la conoscenza probabilmente era fondata su presupposti sbagliati.
Le macrofasi di una strategia di riconquista sono quattro.
1.    riaggancio
2.    sollecitazione delle motivazioni
3.    riprodurre attrazione
4.    ridefinire una relazione

per definire queste quattro fasi le informazioni di input che servono sono essenzialmente tre:

1.    analisi della relazione vissuta
2.    analisi della personalità (mia e della persona che voglio riconquistare)
3.    analisi delle cause che hanno determinato la fine della relazione
ognuno di questi tre punti presenta delle caratteristiche.
Entriamo più in dettaglio:

Analisi della relazione vissuta.
Cosa intendiamo con analizzare la relazione che abbiamo vissuto:
a) Analisi del tipo di amore
dobbiamo capire che “tipo” di amore c'era tra noi (tra le otto possibili tipologie di amore)
le otto possibili tipologie di amore sono:
1.    assenza di amore (assenza di: passione, intimità, impegno)
2.    infatuazione (presenza di: passione, assenza di: intimità, impegno)
3.    simpatia ( presenza di : intimità, assenza di :passione, impegno)
4.    amore vuoto (presenza di impegno, assenza di: passione, intimità)
5.    amore fatuo (presenza di passione, impegno, assenza di intimità)
6.    amore romantico (presenza di: passione, intimità, assenza di impegno)
7.    sodalizio d'amore (presenza di: intimità, impegno, assenza di passione)
8.    amore perfetto (presenza di passione, intimità impegno)
Capire il tipo di amore vissuto è importante perchè ci da una prima indicazione sulle motivazioni reali che hanno portato l'altra persona a lasciarci.

Nessun commento: