lunedì 28 maggio 2012

SEDUZIONE A GENOVA (5 GIUGNO)


 


a Genova Martedì 5 GIUGNO 


  Il seminario la possibilità di capire gli intimi meccanismi della mente umana trovando le corrette chiavi di accesso per favorire gli approcci e la comunicazione interattiva.



Docenti: 

Massimo TARAMASCO :Ingegnere Ideatore del metodo IDS -ingegneria della seduzione-Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master, autore del libro "Ingegneria della seduzione" edizioni Lindau








Denise DEMURTAS : counsellor nella relazione d'aiuto



SEDE: GENOVA , VIA DELLA CONSOLAZIONE 1/3R

DATA : MARTEDI' 5 GIUGNO  ore 21 
COSTO: 20 e 

PRENOTAZIONE VIA MAIL A 

centrostudicomunicazione@yahoo.it


INFORMAZIONI:

dr. MASSIMO TARAMASCO
TEL.:             333 1511703      
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it
BLOG:http://seduzionetecniche.blogspot.com
POSSIBILITA' ANCHE DI CONSULTI INDIVIDUALI DI LOVE COACHING


PROGRAMMA:
Tecniche interattive e strategie relazionali in comunicazione analogica . 
Strumenti di comunicazione non verbale e simbolica e utilizzo finalizzato al raggiungimento degli obiettivi
Le tipologie simboliche dell’uomo e le sue combinazioni di accesso
Seduzione interattiva 
Il negoziato analogico
Direttività e non direttività Empatia 
Autorealizzazione, lavoro, creatività
Comportamenti simbolici che seducono, conquistano, coinvolgono
Simbolismo Emozionale
Tipologia comportamentale 

I livelli di investimento emotivo
Come superare i test che ci sottopongono i nostri interlocutori
Come avere sempre argomenti di conversazione
Le alleanze per il successo personale
Come superare i più comuni condizionamenti sociali e la paura delle opinioni altrui
Capire perchè le persone perdono interesse in te

Il Simbolismo permette di identificare la tipologia comportamentale dell'individuo attraverso le strutture simboliche archetipiche che rappresentano le chiavi di accesso all'emotività.
Scoprire la tipologia comportamentale dell’individuo significa trovare la chiave di accesso alla sua
sfera intima , al fine di ottenere un rapido coinvolgimento emozionale e risposte efficaci nell' interazione comunicativa.
Gestire le relazioni e l'approccio comunicativo al fine di conquistare e sedurre l'interlocutore.
Un seminario teorico e soprattutto pratico che porterà ogni partecipante a sviluppare le tecniche della comunicazione analogica all'interno di ogni ambiente (lavorativo o famigliare) o nei luoghi di aggregazione (con gli amici, con l'altro sesso, con il partner) .

Il seminario la possibilità di capire gli intimi meccanismi della mente umana trovando le corrette chiavi di accesso per favorire gli approcci e la comunicazione interattiva.

La Seduzione EMOZIONALE SIMBOLICA fornisce gli strumenti cognitivi e pragmatici per poter ottenere miglioramenti 
considerevoli nella comunicazione con l'oggetto del nostro desiderio, tramite la comprensione delle sue esigenze emotive. 


Massimo Taramasco

ideatore del metodo IDS (Ingegneria della Seduzione)
Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale
Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master

Epoca di single o delle superficialità e delle apparenze ? (a cura di Katia Ferrante)



KATIA FERRANTE
Viviamo in un'epoca di single e delle superficialità e delle apparenze dove la seduzione è intesa da questi come seduzione sessuale e non come in realtà dovrebbe essere intesa la seduzione, cioè metodo per arrivare all'amore.
Basti osservare  quanti  giovani scapoli bellocci ci siano a riempire locali e discoteche in cerca di ...forse niente di concreto poi  di nessuna preda da 
catturare forse per quell ' instancabile voglia di apparire liberi e disinibiti 
o forse solo per  apparenza insaziabile voglia di sole avventure da mordi e fuggi ... pochi scelgono di avere una persona fissa di fianco perché lo ritengono un impegno insostenibile .
Qualcuno si giustifica sottolineando  che dipende chi si trovano davanti a se  e da come stanno con  quella determinata persona , ma la realtà credo sia un 
altra ancora;  molta gente si ferma  molto molto prima  forse per paura  o per la scarsa fiducia negli altri ed in  se stessi  e non  si ha nessuna  voglia di 
approfondire la conoscenza con l' altro sesso  dedicarci tempo ed energie perché nell 'eventualità troverebbe qualcuna più disponibile  che con  meno 
dispersione energetica e sacrificio sia più disposta a farlo divertire  subito "senza se & senza ma"...sempre per rimanere  sul tema  "voglio tutto subito e con meno sforzo possibile  " ...la mia  domanda sara': sono davvero  liberi  i 
giovani scapoli -e quasi disinteressati all 'altro sesso e solo incentrati ad avere l' ultimo modello di scarpa da urlo o dall aumento  inrefrenabile di  contatti  sul proprio social network preferito ...?
Forse e ' da tornare a rivedere meglio il significato della parola libertà , perché credo  sia andato perso o confuso .
Inutile andare a sottolineare che apparteniamo all ' era Dell' individualismoin cui l essere e' concentrato principalmente su se stesso o solo sui propri piaceri personali  perché  ne abbiamo gia parlato ma senz 'altro e' un dato di 
fatto che motiva anche la questione che  esistano sempre  più single  di ogni eta' che  facciano parte di questa società  che sottolinea la mancanza d' amare 
una dolce meta ' difficile da trovare  ma subito  pronti  ad evadere  partecipando a  viaggi per soli single "  finalizzati a conoscere nuovi  
rapporti quasi sempre solamente "mordi e fuggi" Questo per sottolineare che manca la voglia di impegnarsi e sacrificarsi per aprirsi e non pensare solo al divertimento del " qui ed ora "vivendo la giornata ma guardare un poco più avanti e progettare il futuro .



katia Ferrante

domenica 27 maggio 2012

Sensualità femminile


La sensualità femminile è qualcosa che risveglia i sensi, qualcosa di più del bello della bellezza, è qualcosa di astratto e misterioso, qualcosa che può far perdere la testa. E' la seduzione erotica.

 Prima di parlare della sensualità femminile vorrei aggiungere che anche gli oggetti, le cose possono essere sensuali, come per esempio le forme sinuose dei serpenti, l’odore di determinati fiori, nel timbro del sassofono, nel perdersi in sguardi ambigui. Per quanto riguarda le persone, ebbene, si può essere sensuali nel sorriso, nello sguardo, nella gestualità, nel modo in cui si aggiustano i capelli.

La donna sensuale è colei che è padrona dello spazio che la circonda, che sa muoversi in un certo modo, colei che sa calibrare gli sguardi, la gestualità, colei che è consapevole della propria bellezza.
Sensualità è seduzione, è sinonimo di glamour, e non è solo grazie alla bellezza che una donna può essere più o meno sensuale.
La sessualità femminile è solo in piccola parte fisica, e in gran parte mentale ed emotiva. Esplorarla significa permetterle di vivere fantasie erotiche molto più di quanto non significhi semplicemente fare sesso e provare nuove tecniche e posizioni.


Molte donne sentiranno da sè la voglia di esplorare questi desideri nascosti, mentre altre non ne sono nemmeno così tanto consapevoli. In entrambi i casi sta a noi permettere loro di vivere tali esperienze dove possono conoscere nuovi aspetti della propria vita sessuale, liberando desideri ed emozioni represse. Se per noi uomini, liberare tutta la potenza della sessualità femminile è ciò che davvero ci fa sentire uomini, per le donne è proprio questo che le fa sentire davvero donne

Un aspetto della sensualità particolare è il fetish.
Il fetish è un approccio alla sessualità caratterizzato dalla rilevanza erotizzante attribuita sia a determinati tipi d'abbigliamento, in genere intimo
- come corsetti e simili -
sia, e soprattutto, per l'importanza data al materiale di cui essi sono fatti, come la gomma, il cuoio, il latex e così via. Nero e, in minor misura, rosso o il bianco sono i colori prevalentemente preferiti.
Guanti e scarpe femminili, dal tacco molto alto, sono altri accessori fondamentali per l'estetica fetish.
E lo stesso per gli stivali (anche in questo caso prevalentemente femminili), specie se fascianti l'intera gamba. Il fetish, quindi non si caratterizza per la predilezione per una o più specifiche pratiche sessuali, quanto piuttosto per la ricerca di determinate situazioni in cui la componente estetica è senz'altro centrale.

sabato 26 maggio 2012

Emozioni maschili e femminili







Le emozioni maschili e femminili sono uguali?
Esiste l'emozione d'amore?
Alcune si, come quelle legate all'amore ed alla seduzione altre collegate all'istinto meno.




Raschiarsi la gola, toccarsi il naso, passarsi la lingua sulle labbra, portare una mano sulla nuca sono esempi di tutti quei segnali che produciamo quotidianamente con il nostro corpo, senza neanche esserne consapevoli. 
Generalmente siamo portati ad ignorare questi gesti e anche se ci dovessimo far caso non diamo loro nessun significato. 
Saper interpretare il linguaggio del corpo ci fornisce una chiave di lettura per renderci conto all'istante dell'impatto emotivo di un nostro comportamento, infatti possiamo sapere in tempo reale se i nostro argomenti o le nostre azioni vengono gradite dall'interlocutore o se invece suscitano rifiuto o anche tensione. 
Comunque, cosa più importante, conoscere il linguaggio delle emozioni ti darà la capacità di renderti conto di ciò che accade prima ancora che l'altro ne diventi cosciente!

Conoscere il linguaggio emotivo ci permette di superare i momenti difficili
Ci sono infatti momenti in cui tutto il senso della nostra identità è a rischio o si perde. Fanno molta paura. Ci sentiamo al limite della follia, abbiamo la sensazione di non farcela. Possono essere scatenati da eventi precisi, crisi familiari, di salute, perdita di persone care. Possono non avere una causa così chiara.
Confini mentali, senso dello spazio e del tempo, concatenazione causa-effetto e pensiero logico formale appaiono persi.
In questo caos ci sono delle vie d’uscita che rassicurano, proteggono e valorizzano un percorso così eccentrico e radicale 



Le emozioni sono definite come istinti consapevoli, sono cioè degli istinti, radicati nel nostro cervello, che si differenziano dagli altri per il fatto che sappiamo bene di provarle. In pochi si rendono conto di schivare un vaso che cade, lo fanno e basta.
Mentre è facile sapere di essere arrabbiati o felici, quantomeno una volta che l'emozione è passata.
È invece molto più difficile capire quando l'emozione origina, ciò in conformità al fatto che sono istinti.
Gli esseri umani adulti cercano di controllare sé stessi e le emozioni che provano, così facendo vanno contro lo scopo dell'emotività e quindi, si potrebbe dire che seguono un modo di fare “contro natura”.

Il cervello quindi si serve anche delle emozioni per comunicare agli altri. Tramite esse può veicolare il messaggio molto in fretta: la gioia ci fa sorridere, e così, senza bisogno di aggiungere altro, chi ci vede può capire che siamo allegri.

Il cervello maschile e femminile sono molto diversi. L'evoluzione dei due sessi ha comportato nei millenni delle specializzazioni molto forti, che hanno differenziato in modo marcato i due ruoli.
Mentre per esempio è molto difficile distinguere un maschio di gatto da una femmina, la stessa cosa non vale per la nostra specie.
Non si tratta di abitudine: maschi e femmine umani sono molto diversi, sia nel fisico che nelle intenzioni.
Di sicuro, la cultura ha un peso molto alto nel campo comportamentale. Le bambine ricevono un'educazione molto diversa dai coetanei maschi.
Ma a prescindere da questo, possiamo osservare nella media delle differenze marcate.
Ciò è dovuto agli ormoni e alla struttura cerebrale.
Gli ormoni maschili e femminili sono del tutto diversi.
Nei maschi domina il testosterone, che invece è molto scarso nelle femmine.
Nelle femmine domina l'ossitocina, che contrasta con il testosterone e pertanto è scarso nei maschi. 


venerdì 25 maggio 2012

INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE e lezione gratuita di comunicazione seduttiva GENOVA 5 GIUGNO :




INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE

e lezione gratuita di comunicazione seduttiva 

GENOVA 5 GIUGNO :


PRESENTAZIONE DEL LIBRO "INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE e lezione gratuita di COMUNICAZIONE SEDUTTIVA






Evento GRATUITO dedicato all’apprendimento delle tecniche della seduzione, a cura del dott. Massimo Taramasco, autore del libro "Ingegneria della seduzione".
  • Martedì 5 Giugno 2012
  • 19.30 fino a 20.30
La Passeggiata librocaffè
Piazza di Santa Croce 21r16128 Genova, Italy

L'autore risponderà a tante nostre domande e rivelerà inaspettate curiosità sul pianeta della seduzione.
Come si fa a pianificare la seduzione?
Cosa è l’amore? Per quale motivo ci si innamora? Siamo tutti uguali oppure ognuno ha una diversa reazione? Come si fa a capire quale sia il giusto comportamento per sedurre il nostro interlocutore?
Esiste il potenziale di seduzione, che indica il livello oltre il quale non possiamo andare, altrimenti il nostro interlocutore fugge: come facciamo ad individuarlo? E’ vero che in amore vince chi fugge? Vince chi fugge o chi seduce? Come si fa a comprendere quali possano essere le proposte gradite al nostro interlocutore? Se il nostro interlocutore è restio ad ascoltarci, come ci dobbiamo comportare?
Se proviamo imbarazzo, timidezza o soggezione, come possiamo affrontare la situazione per diventare il leader del gioco? Si può comprendere se un amico in realtà provi dei sentimenti che non intende esternare? Per un miglior risultato, bisogna agire solo d’istinto oppure bisogna pianificare il proprio comportamento in base a delle regole?

Le più avanzate tecniche di seduzione possono essere applicate anche alle relazioni di amicizia o di lavoro per rendere più semplice la comunicazione e più facile la vita!
Sarà una bella serata, diversa dal solito e soprattutto ricca di interessanti curiosità!
Prenotazione: centrostudicomunicazione@yahoo.it
sito: http://www.seduzioneblog.net/

mercoledì 23 maggio 2012

Relazioni di coppia: scoprire aspetti nuovi giorno dopo giorno (a cura di Katia Ferrante)



KATIA FERRANTE

Nelle Relazioni di coppia è importante scoprire nuovi aspetti giorno dopo giorno.
Quello che ci spinge maggiormente ad aprirci  alla voglia  di vivere  nuove
relazioni o nuovi amori  deve essere il nostro massimo benessere e la pace
nell' animo .
Ogni  persona ha il suo trascorso con le sue esperienze più o meno  positive
da ricordare o da dimenticare ma quest 'ultime non dovranno diventare ne un
vincolo ne un pretesto per diventare persone bisognose d 'amore o in cerca  di
nuove relazioni per rimpiazzare o colmare vuoti di nessun genere  . Nella 
nuova avventura dovremo dimostrarci liberi da catene da vecchi amori
ostacolanti ,  liberi di sentirci  noi stessi  senza ferite e  farci  accogliere in un nuovissimo  gioco seduttivo che rimanga  un brevissimo
giochetto  a due può andare bene , se invece il gioco persiste  in un percorso  di coppia  perché no  purché la seduzione non sia imposta a comando da uno dei due  patner ma piuttosto giocando a invertire spesso  gli schemi delle parti per rendere l'atmosfera  sempre nuova misteriosa non scontata  e piacevole nel
tempo .
Un aspetto senza dubbio altamente  Seduttivo  e'scoprire conoscere ed
imparare cose nuove  , intraprendere nuove conoscenze nuovi rapporti rimane
sempre uno degli aspetti piu difficili  sopratutto nel riuscire a  lasciarsi
andare  nel relazionarsi con l ' altro sesso ....non e ' un aspetto semplice
far si  che gli altri apprezzino i  nostri pregi e difetti anche  se  troveremo dettagli e  sorprese senz'altro unici che ci sono dentro e fuori
ognuno di noi e  lo scoprire  tutto cio giorno dopo giorno quello che c'è 
nell' immensità di ognuno di noi ...e' un mondo tutto nuovo...un viaggio super 
seduttivo che  ne varrà sempre la pena di condurre o d' esser condotto !
Katia Ferrante

lunedì 21 maggio 2012

Emozioni, seduzione ed amore Seminario a Genova Martedì 29 Maggio




 Emozioni, seduzione ed amore

 Seminario

 a Genova Martedì 29 Maggio


  Potrai raggiungere il successo sentimentale e la felicità in amore seguendo il seminario



Docenti: 

Massimo TARAMASCO :Ingegnere Ideatore del metodo IDS -ingegneria della seduzione-Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master, autore del libro "Ingegneria della seduzione" edizioni Lindau








Denise DEMURTAS : counsellor nella relazione d'aiuto



SEDE: GENOVA , VIA DELLA CONSOLAZIONE 1/3R

DATA : MARTEDI' 29 Maggio  ore 21 
COSTO: 20 e 

PRENOTAZIONE VIA MAIL A 

centrostudicomunicazione@yahoo.it


INFORMAZIONI:

dr. MASSIMO TARAMASCO
TEL.:             333 1511703      
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it
BLOG:http://seduzionetecniche.blogspot.com
POSSIBILITA' ANCHE DI CONSULTI INDIVIDUALI DI LOVE COACHING


PROGRAMMA:

GESTIONE DELLE EMOZIONI

• Come permettere ai proprio sogni di avverarsi
• Sviluppare la capacità di cogliere le occasioni
• Avere fiducia in te stesso e aumentare l’autostima
• Come acquistare e conservare l’entusiasmo
• Eliminare le cause del fallimento




SEDUZIONE SIMBOLICA (usando le chiavi di accesso emotive calibrate sulle diverse tipologie)

Strutture emotive

Le tipologie simboliche dell’uomo e le sue combinazioni di accesso

Il Ricatto Analogico, come impostarlo e come difendersi

IL Ricatto logico, come impostarlo e come difendersi

Pathos (piacere e sofferenza) e Reattività (rancori e sensi di colpa)

Le tipologie archetipiche emozionali : come entrare in relazione con chi ci interessa decodificando le sue chiavi di accesso.
Affrontare gli altri in qualunque cisrcostanza anche quelle naturalmente tensiogene (persona di cui siamo innamorati, esame, lavoro) 


PERSUASIONE SIMBOLICA 



Come adeguare la strategia comunicazionale alle necessità analogiche dell’interlocutore per ottenere consenso

Gestione del rifiuto Come non abbattersi di fronte ad un rifiuto
Nella vita non esistono fallimenti, ogni situazione ti fornisce una valida esperienza su cui basare l'azione successiva.  



OBIETTIVI

Nella vita non esistono fallimenti, ogni situazione ti fornisce una valida esperienza su cui basare l'azione successiva.


Il Simbolismo permette di identificare la tipologia comportamentale dell'individuo attraverso le strutture simboliche archetipiche che rappresentano le chiavi di accesso all'emotività.
Scoprire la tipologia comportamentale dell’individuo significa trovare la chiave di accesso alla sua
sfera intima , al fine di ottenere un rapido coinvolgimento emozionale e risposte efficaci nell' interazione comunicativa.
Gestire le relazioni e l'approccio comunicativo al fine di conquistare e sedurre l'interlocutore.
Un seminario teorico e soprattutto pratico che porterà ogni partecipante a sviluppare le tecniche della comunicazione analogica all'interno di ogni ambiente (lavorativo o famigliare) o nei luoghi di aggregazione (con gli amici, con l'altro sesso, con il partner) .


Il seminario la possibilità di capire gli intimi meccanismi della mente umana trovando le corrette chiavi di accesso per favorire gli approcci e la comunicazione interattiva.


La Seduzione EMOZIONALE SIMBOLICA fornisce gli strumenti cognitivi e pragmatici per poter ottenere miglioramenti
considerevoli nella comunicazione con l'oggetto del nostro desiderio, tramite la comprensione delle sue esigenze emotive.




Vi verranno insegnate tecniche innovative ed estremamente efficaci che vi permetteranno di superare molte  difficoltà della vita, come relazionarsi in modo coinvolgente con l’altro sesso, coinvolgere emotivamente il potenziale partner o il partner attuale, relazionarsi efficacemente con superiori, collaboratori e colleghi, superare un esame o riuscire brillantemente ad un colloquio di lavoro

domenica 20 maggio 2012

Come sedurre la persona che si desidera






Come sedurre la persona che si desidera?
Attraverso la seduzione analogica dell'ingegneria della seduzione che fornisce i giusti metodi di seduzione.
La seduzione analogica è l’uso consapevole dei linguaggi emotivi di comunicazione non verbale e comunicazione simbolica che opportunamente utilizzati permettono di persuadere e coinvolgere emotivamente l’interlocutore. L’obiettivo è quello di offrire un servizio emotivo in cambio di un servizio oggettivo; il potenziale di persuasione e di seduzione sarà conforme alla qualità e quantità del servizio emotivo reso dall’operatore al proprio interlocutore. 

Per applicare la giusta seduzione è necessario cogliere la tipologia della persona che ci interessa.
Ci sono otto tipologie di personalità
1a. intellettuale introverso
persona che tende a escludersi un pò dal mondo esterno poco nella
relazione di coppia ma chiede anche poco al partner. È una persona
che è molto concentrata sui suoi interessi intellettuali e culturali la
sciando poco spazio al mondo esterno che vive anche con un pò di
ostilità.
Per coinvolgere e sedurre questa persona è importante entrare nel suo
mondo dimostrando interessi per la cultura e le “idee” senza essere
invadenti e rispettando la sua privacy.la seduzione si attua entrando da amici
1b. intellettuale estroverso
si tratta di persone attratte dal mondo “delle idee” e dalla cultura.
Queste idee vengono però proiettate verso il mondo esterno e condivise con gli
altri. Amano la conversazione ed il dialogo con il prossimo, però il loro “target”
di amicizie e di persone che li stimolano è molto elevato dal punto di vista
culturale. Ovviamente posso anche prendere una sbandata per qualcuno o

qualcuna che non li stimola intellettualmente, però si tratta di relazioni che nel
lungo termine avranno sicuramente delle difficoltà a consolidarsi. Per riuscire
a sedurre la persona intellettuale estroversa è utile essere persone
socievoli e spigliate con un buon bagaglio di cultura o comunque essere in
grado di produrre stimoli anche su un piano cerebrale. È necessaria una forte
intesa mentale. La seduzione si mette in atto con la sorpresa e la creatività.
2a. sentimentale introverso
Sono persone che vivono i sentimenti in modo intenso ma interiorizzato.
Hanno ad esempio spesso difficoltà ad esternare il loro amore, a dichiararsi o a
far intendere che provano dei sentimenti verso una persona. Vivono male
anche gli abbandoni in quanto tendono a tenersi dentro la sofferenza. Soffrono
e gioiscono “in silenzio”, cioè manifestandolo poco. La loro vita emotiva è
intensa, le emozioni ed i sentimenti che provano sono forti ma può succedere
che gli altri non se ne rendano neanche conto. Si conquistano riuscendo con
dolcezza ad entrare nel loro mondo facendogli piano piano esternare le
emozioni ed i sentimenti.
Tenderanno ad innamorarsi di chi comprenderà la loro sensibilità e gli darà la
possibilità attraverso la comprensione e la dolcezza di proiettare all'esterno
emozioni e sentimenti. La seduzione si attua con sensibilità e dolcezza.
2b. sentimentale estroverso
Sono persone che vivono intensamente emozioni e sentimenti e manifestano
all'esterno una forte passionalità e romanticismo. Hanno però la capacità, in
caso di abbandono di trovare con una certa facilità un altro “bersaglio
emozionale”. Se una persona non appaga il loro fabbisogno di emozioni,
tendono a rivolgersi ad un'altra.
La seduzione si attua facendogli vivere forti emozioni e passioni, con sorprese e
romanticismo di cui si nutrono ed hanno un fondamentale bisogno.
3a. sensoriale introverso
E' una persona che ha bisogno di stimoli sensoriali esterni ma che vive anche
da solo. Può essere ad esempio una persona che ha un hobby come il
modellismo o la pittura che stimola i suoi sensi e la sua attitudine “manuale”
ma che vive da solo. Può trattarsi anche di uno sport, come ad esempio il
ciclismo o l'equitazione che gli permette di essere a contatto con la natura ma
che può praticare tranquillamente anche da solo. La seduzione in modo diretto ed attivo.
3b. sensoriale estroverso
la persona sensoriale estroversa tende a vivere la vita in modo “godereccio”
rapito molto dai piaceri sensoriali della vita:

gola e lussuria.
Sono persone che si rapportano con gli altri facilmente anche se
4a. intuitivo introverso
sono persone sognatrici, che hanno molte idee fuori del comune, originali.
Hanno però difficoltà ad esternarle e a metterle in pratica.
Hanno difficoltà cioè a tradurre in pratica le loro intuizioni. In campo
sentimentale questo si traduce con il fatto che possono avere difficoltà a
conquistare la persona di interesse.La seduzione si attua stimolando la sessualità e l'erotismo
4b. intuitivo estroverso
sono persone che hanno “visioni” originali e che riescono anche a tradurre in
pratica. Dal punto di vista sentimentale riescono facilmente a raggiungere il
cuore della persona di interesse, potremmo dire che sono naturalmente
seduttive.
Come si può determinale la tipologia sociale cognitiva?
In modo abbastanza semplice. Per prima cosa è importante capire se la
persona che ci interessa è introversa o estroversa. Per capirlo è sufficiente
osservare come si rapporta con gli altri, se ha piacere a socializzare e lo fa con
una certa spontaneità è sicuramente un estroverso. Viceversa se non ha ne
molto piacere ne molto interesse a socializzare con gli altri ed in ogni caso ha
delle difficoltà a farlo e non gli viene spontaneo farlo avremo sicuramente a
che fare con una persona introversa.
Successivamente dovremo focalizzarci sul tipo di sviluppo cognitivo che
presenta.
Persone che amano la cultura, lo studio, le attività dell'intelletto sono
sicuramente intellettuali.
Chi vive la vita in modo romantico e si lascia trasportare dai sentimenti è
sicuramente una persona prevalentemente sentimentale.
Le persone molto prese dai piaceri dei sensi, amanti del cibo, del vino, delle
attività che coinvolgono la manualità, sono sicuramente sensoriali.
Chi presenta una vena artistica, ha spesso intuizioni usa una logica induttiva
(basata sulla creatività e sul “pensiero laterale”) piuttosto che una logica
deduttiva (basata sul ragionamento lineare e razionale) è sicuramente una
persona intuitiva.
Combinando queste due relazioni possiamo definire con precisione la tipologia
cognitivo-comportamentale.

La seduzione si attua con romanticismo e fughe d'amore.