domenica 7 ottobre 2012

Come sedurre con il linguaggio del corpo



Come sedurre con il linguaggio del corpo , la comunicazione seduttiva e con la comunicazione non verbale?
Che il corpo sia uno strumento di seduzione è evidente, basta ricordarsi di scene cinematrografiche celebri.
La camminata di Marylin Monroe in A qualcuno piace caldo. Lo sguardo intenso di Sophia Loren in Matrimonio all’italiana. Il sex appeal di Sharon Stone in Basic instinct. Anche le dive hanno imparato alcuni trucchi per aumentare il loro potere seduttivo. Magari accentuando in modo netto il loro modo di muoversi, di guardare e di vestire. Basta leggere la biografia di una qualsiasi delle dive del cinema o guardare i loro film per rendersi conto che il fascino immortale delle star di Hollywood non dipende solo dalla loro bellezza (quante bellissime sono passate senza lasciare traccia!) ma soprattutto dalla capacità di sedurre con il linguaggio del corpo.

Sedurre con il linguaggio del corpo è possibile perchè  il linguaggio del corpo è infatti la forma non verbale per eccellenza per conquistare, basta ovviamente conoscerne i segreti. Ci sono anche piccoli gesti involontari che rivelano il nostro interesse verso un’altra persona: gli osservatori più capaci li individuano immediatamente. Ricordate che la seduzione è un gioco molto sottile,
 Gli sguardi e i gesti seducono più di mille parole: certamente vi sarà capitato di notare come, le donne più ambite abbiano un modo di fare unico, che conquista sia uomini che donne. E’ un insieme di modi di fare, di sguardi, di gesti e di attitudine e soprattutto alla fine di comportamenti.


Diciamo pure che per le donne è un po’ più semplice utilizzare il linguaggio del corpo per poter attrarre un uomo. In genere, infatti, è quasi sempre lei a condurre la danza della seduzione tramite le posture che assume, gli sguardi che lancia, i movimenti del suo corpo.
Il linguaggio del corpo è un'esca nella seduzione, poi bisogna imparare a gestire emozioni
L’autostima è l’ingrediente fondamentale del successo con gli altri. Star bene ci fa sentire sereni, tranquilli e con il pieno controllo della nostra vita e tutto ci sembra possibile

Un primo ostacolo da superare sono le paure inconsce. Paura di essere giudicata, rifiutata, ferita o paura di sbagliare. Paura e attrazione sono mutualmente esclusive. Quando si è nervose o impaurite si è sempre meno attraenti.

Come fare a vincere la timidezza, l'incertezza di parlare con uno/a sconosciuto/a?
Come fare ad acquisire il coraggio e la sicurezza, per attaccare discorso con una persona che ci interessa ma che ancora non conosciamo?
Come fare ad essere sciolti nel parlare con qualcuno che non si conosce?
Per ottenere queste cose, ci sono degli esercizi da fare. Addestrano l'inconscio a non aver paura dell'estraneo.

Ad esempio si può iniiziare a salutare chiunque incontri per la strada. Un semplice ciao o buongiorno. Viene una persona nella vostra direzione e la si saluta. Questo serve ad abituare l'inconscio a non aver paura di chi non si conosce.

C'è chi la sensualità ce l'ha di natura, ma seguendo qualche piccola dritta tutti noi possiamo risultare sexy. Ma soprattutto, con determinati gesti o determinati sguardi possiamo comunicare il nostro interesse a qualcuno senza correre il rischio di fare figuracce

Ecco alcuni segnali analogici di linguaggio del corpo legati alla seduzione

Leccarsi le labbra 
Uno dei gesti più comuni che le persone usano per esprimere all’esterno una sensazione interna di piacere. Normalmente fatto in modo assolutamente inconsapevole. Alcuni studiosi pensano che la nascita di questo gesto sia legata all’aumento della salivazione data da un cibo delizioso di cui si cercano incosciamente i resti sulle labbra.


Mordicchiarsi il labbro 
E’ anche questo un modo di esprimere piacere. Alcuni studiosi ricollegono questo gesto al piacere che il neonato prova nel mordicchiare il seno materno al momento della dentizione.



Se volete fare dello sguardo la vostra arma di seduzione, allora dovete iniziare brevi occhiate, seguite dal distogliere lo sguardo. Quando l’uomo sarà agganciato ed inizierete la conversazione, usate ancora lo sguardo, fissando con gli occhi la sua bocca mentre parla: penserà così che desideriate baciarlo.

La voce 
è fondamentale nella seduzione, perciò prestatele particolare attenzione. Se siete uomini e volete sedurre vi sconsiglio di parlare frettolosamente, abbasso anche il tipico timbro nasale, certo, a meno che non abbiate un un raffreddore, in quel caso è concesso. Spesso si sottovaluta la voce, mentre è quella che più richiama fantasie sessuali, soprattutto nelle donne.

Questi gesti sono indubbiamente un segnale di forte interesse. Non bastano per essere sicuri di riuscire a fissare un appuntamento, ma siamo a buon punto.

Cercare di essere morbidi e naturali, iniziando  bel sorriso. Il sorriso esprime una parte importante di noi, abbatte le barriere, dice che siamo disponibili all'interazione. Attenzione ai sorrisi tirati, perché segnalano subito il disagio.

Nessun commento: