lunedì 1 ottobre 2012

La seduzione in chat




La seduzione in chat è sempre più diffusa.
Molte persone preferiscono la conoscenza e l'approccio via chat in quanto si espongono di meno ed hanno anche la possibilità di conoscere diverse persone in parallelo.
Bisogna poi passare dal virtuale al reale.
Ci sono anche persone, soprattutto uomini, che inviano gli stessi messaggi a moltissime donne.
E' la differenza che passa tra la pesca con l'amo e quella con la rete.
Non fosse altro per una questione statistica qualche pesciolino abboccherà.

Le chat sono un posto dove oggi cerchiamo complicità, otteniamo attenzione e minimizziamo il rischio di essere rifiutati. 
Il senso del rifiuto, che è forse la sensazione meno seducente del mondo, è ciò che veramente ci creerà problemi qualunque sia il nostro mezzo scelto.   
E cosa ne è dei bar? Delle piazze affollate? Dei cinema? Dello struscio nella via principale del paese? Ormai diventa obsoleto anche l’sms di invito per una cena, nostalgia?
Per alcuni si, per altri invece fortunatamente no.
La seduzione non si attua appagando un desiderio ma amplificandolo. 
Questa massima vale sia in chat sia nel mondo reale.
La seduzione è una sequenza strategica e intenzionale di atti comunicativi,
verbali, non verbali, comportamentali che hanno l’obiettivo quello di attrarre  un’altra persona
Lo scopo della seduzione è quello di costruire un rapporto forte ed intrigante
col partner per stabilire una relazione intima che può svilupparsi nel breve termine o nel lungo termine.

La seduzione in chat è la componente dell’incontro virtuale tra un monitor e un volto, il monitor è il mezzo ma anche il luogo dove avviene la seduzione
 Il gioco sottile della parola in chat è  un nuovo filone per una seduzione più attuale e di moda.


L'ambiente virtuale delle chat e dei social network crea numerosi equivoci nel trasferire dialoghi parlati informali in scritti. L'approccio in chat è di difficile soluzione essendo una situazione delicata e di difficile interpretazione, un vantaggio in questo caso è il tempo per ragionare su ciò che si scrive.

L'uomo interessato è facilmente individuabile e "rimorchiabile", è spesso difficile invece capire chi cerca solo sesso, poiché molti uomini adottano l'esca della seduzione e del romanticismo per ottenere il solo obiettivo di portare a letto l'interessata

Le argomentazioni delle conversazioni dipenderanno molto dal livello culturale e dal quoziente intellettivo del vostro interlocutore.
Nelle fasi iniziali mai "ripiegare" su temi "pesanti" tipo politica, religione, economia, per il solo scopo di parlare di qualcosa, pensate prima a conoscervi piuttosto che rischiare di scambiarvi "luoghi comuni" su tali temi con il rischio di annoiarvi.
Anche se può sembrare difficile si deve parlare di questioni personali, del rapporto con la quotidianità : è cosi che ci si conosce veramente, piuttosto che attraverso le opinioni che si hanno verso questioni che riguardano l'intera società.


 Essere originali è fondamentale in un mezzo come la chat, dove si rischia, molto più che in un incontro faccia a faccia, di scadere mille volte nel già detto e nel già sentito. Anziché iniziare a fare una serie di domande a raffica in stile interrogatorio, proponigli domande aperte e lasciagli il tempo di esprimersi.
Chi si apre di più normalmente è il sedotto.

Nessun commento: