domenica 3 febbraio 2013

Donne che vivono conflitti con le donne



Le donne che vivono conflitti con le donne hanno a suo tempo vissuto conflitti con la madre.
Spesso vanno alla ricerca di una figura paterna.

Si propongono al mondo come madri universali.
Vediamo come procedere per produrre coinvolgimento.
Esibire il simbolo monovalente (corrispondente allo stimolatore penalizzante) asta ed il simbolo bivalente ( corrispondente a stimolatore penalizzante su
alimentatore) asta su triangolo ( l’asta entra dentro il triangolo), toccare la persona in modo penetrante, con la punta delle dita. Evitare di esibire simboli
triangolo.
Emettere suoni dolci e melodici sia con la paralinguistica che con strumenti, per
stimolare analogicamente la distonia avere.
Toccare la sua parte sinistra.
Comportamenti:
Essendo stimolata ad asta amplificare i problemi della persona negando ogni possibile soluzione, non coinvolgersi ne impegnarsi personalmente, essere
accusatori, dare lapidari commenti di disapprovazione, non te la caverai mai con
il tuo problema perché sei  incapace/perdente/zuccone.
Sollecitare il suo senso protettivo ed evitare di proteggerla.
Essendo alterata, richiede una relazione simmetrica per l’aggancio emotivo,
inizialmente per creare Pathos ed empatia la relazione deve essere
complementare, per cui inizialmente comportarsi con lei da essere, mettersi in down (accondiscendere, ma negare sempre possibili soluzioni, ed essere severi,
per mantenere il comportamento asta) successivamente acquisita Empatia la
relazione deve essere simmetrica cioè bisogna comportarsi con lei come avere,
porsi in up,essere rimproveranti, farla aspettare, rendersi poco disponibili,
sfuggenti, ma sempre accusatori, severi, come da comportamento asta, contraddirla ( per essere simmetrici up).
A livello di triade la persona è attirata dall’oggetto di desiderio reale(con il quale ha una relazione significativa), per cui per attrarla bisogna farle pensare ad un antagonista presunto(che non c’è) per cui ad esempio mentre si parla con lei ,
dare occhiate furtive in giro, dove lei non vede, per farle credere che c’è una che
ci interessa. Per quanto riguarda la comunicazione manipolativa compulsiva, utilizzare la sindrome dell’abbandono, l’utilizzo della sindrome deve essere fatto , dopo che è stata fatta una piccola induzione analogica, utilizzando un ricatto
logico, ad esempio: “ se non fai X me ne vado”.
Stimolatore gratificante:
Lo stimolatore gratificante, che corrisponde al ruolo del Guardiano di porta, cioè al ruolo istituzionale, (mentre lo stimolatore penalizzante corrisponde al ruolo del Mastro di Chiavi, cioè al ruolo trasgressivo) è cerchio e viene usato per ridurre e mediare gli eccessi di tensione e di pathos.
Utilizzare l’anatema puttana in scrittura (dirglielo)
Mutazioni di struttura:
In caso di eccesso di Pathos la persona ricercherà il GdP e quindi lo stimolatore
gratificante al posto di quello penalizzante per cui il profilo diventerà:
TRIANGOLO- ESSERE – CERCHIO, ALTERATA, per cui bisognerà agire con lei secondo questo profilo

Nessun commento: