venerdì 1 marzo 2013

Metafore per migliorare




Le Metafore possono essere usate per migliorare se stessi.
La cosa più importante è imparare dalla propria esperienza.
Si possono imparare tutti i movimenti del nuoto restando distesi sulla pancia su uno
sgabello per pianoforte.
Si può fissare il ritmo, la respirazione, i movimenti della testa delle braccia, dei piedi, e
quando si entra in acqua si riesce solo a sguazzare.
E nell’acqua che bisogna imparare a nuotare.
Solo chi ha fatto il bagno nudo si rende conto di che ingombro sia il costume da bagno.
Sulla pelle nuda l’acqua scorre via molto più facilmente. Il costume è proprio un impiccio.
Non sono preoccupato di quanto hai imparato con l’ipnosi in questa stanza, perchè intanto
nei momenti di dormiveglia, nei sogni potete imparare e e ad occhi aperti si può fare ciò che
è stato programmato ad occhi chiusi ed amare solo chi merita di essere amato.
E voglio che tu scelga un momento del passato in cui eri una bambina piccola piccola.
E la mia voce ti accompagnerà.
E la mia voce si tramuterà in quelle dei tuoi genitori, dei tuoi vicini, dei tuoi compagni di
scuola e di giochi, dei tuoi maestri.
E voglio che ti ritrovi seduta in classe, bambina piccolina che si sente felice di qualcosa,
qualcosa avvenuto tanto tempo fa, qualcosa tanto tempo fa dimenticato.
E puoi renderti conto di quella particolare sensazione.......e puoi parlare.
Le persone per essere felici devono lasciare chi deve essere lasciato e... amare ....la persona
che parla e rilassa con gli occhi chiusi può essere di aiuto in molte situazioni. E puoi
tranquillamente lasciarti andare.........lasciando ogni inibizione......... ricordandoti di
dimenticare e dimenticando di ricordare.
È possibile iniziare e non c’è bisogno che gli altri sappiano, può restare un segreto tra di noi.
E sarà molto molto piacevole farlo e resterà un segreto, lasciare che i sensi si eprimano liberamente.
E puoi tornare ancora indietro e trarre degli insegnamenti da queste esperienze e la tua
bocca può muoversi e puoi dirmi che esperienza vivi.
E puoi renderti conto esattamente di quello che succede.............sai che è giunto il momento
di lasciarsi andare.......liberamente ed intensamente.......come non pensavi o non sapevi.
Puoi vivere questa esperienza con tutti i sensi.Si possono rivivere ricordi dimenticati e dimenticare ricordi ricordati.
La tua memoria può vagare alla ricerca di situazioni passate interessanti e riviverle come
devono essere vissute.
È come essere in una sala degli specchi.....in ogni specchio puoi vedere un’immagine di te
stessa ad età diverse.
Scegli quella che ti da più emozioni, rivivi pienamente tutte le emozioni e vai ancora
indietro.
Puoi tranquillamente lasciare che appaiano immagini particolari senza soffermarti su una in
particolare

Nessun commento: